Semiseria, prima di una breve vacanza...


Scusate, ma prima di partire per Ibiza devo fare qualche battuta propedeutica al clima leggero vacanziero al quale mi approssimo…Mizzeca! Ma Paci nella foto Oxfordiana ha proprio un aspetto inquietantemente Sovietico…Se avete visto il dottor Zivago, direi uno Strelnikov …Probabile che, quando giungerà il freddo inverno moskovita, me lo sogni la notte: io, Andrei Margiosky, trascinato dai suoi agenti segreti e al di lui cospetto accusato di fare una poesia non gradita al partito: troppo introspettiva, privata, stilnovistica e, ove politicamente impegnata, apertemente contraria alla Rivoluzione e reazionaria, individualistica: roba da tempi dello zar…A questo, si sommeranno accuse di magia e stregoneria e sciamanismo Rasputiniani e qualche agente ci metterà il carico da novanta dicendo d’avermi visto conversare con un prete in clandestinità (che potrebbe essere il Pope Centofantivitch”…Dunque, verdetto inappellabile : FUCILAZIONE!!!
E mentre la neve cade lentamente, in un silenzio sinistro, vengo trascinato verso il luogo deputato: faccio in tempo a salutare, con un cenno di capo, altri poeti che conosco: l’Orgiasky (sospettato di dissolutezze antirivoluzionarie), il Fantuzzikov (di ironia beffarda e controrivoluzionaria), il Massarienev (per attività anarcoide sovversiva) e il Davolianovitch (di poesia acmeista e di contatti con la fronda temibilissima dei tartari maceratesi), i quali temono anche per le loro sorti… Era ancora scolpito nella memoria di tutti, il triste giorno in cui il noto poeta Rondonijesky veniva scoperto e deportato in Siberia, da dove non si era saputo più nulla di lui… Larissa Margioskaija, una biondona russa con gli occhi verdi come le foglie di betulla, accennava qualche lacrima…
Tutto pareva volgere al peggio quando, all’improvviso, un commando guidato dal noto cospiratore Sergej Gianruggerovitch Manzonotov, con un manipolo di arditi, satanassi indiavolati sbucati forse dall’inferno, cominciò a seminare il panico: gli spari si mescolarono ad urla feroci… Era arrivato finalmente il momento della tanto sospirata Controrivoluzione…
Nessuno avrebbe mai immaginato che, da lì a poco, si sarebbero visti tradotti in catene, sfilando davanti all’attonita e incredula folla, il capo del ministero della cultura Cortellesky, il capo di gabinetto Lellovic Vocionev, il capo dei rapporti con gli Artisti , Paciosky, il di lui sottoposto Pepenin, addetto al basso spionaggio e l’eminenza grigia, la Numero due del Partito, la potentissima Passannantova: la quale, unica, sarà graziata per la sua fede cristiana, che aveva dovuto sopire e tener nascosta al Numero Uno del Partito: ma questa è un’altra storia…
un saluto e a presto...

a.margiotta
PS Nel link trovate la foto "oxfordiana" di Erminia Passannanti e Luca Paci...

Commenti

Carolina ha detto…
Ciao. Ho scoperto oggi il tuo blog. oggi non ho moltissimo tempo, ho potuto leggere solo gli ultimi post, ma mi sono presa nota del link e tornerò presto. Scrivo anche io (sarei una critica d'arte, ma scrivo poesie), mi piacerebbe scambiarci qualche parere e chiacchiarare in modo diluito e sincero tra una lettura e l'altra.
andrea margiotta ha detto…
Carolina, scusa se hai letto il tuo commento in ritardo, ma avevo inserito il moderatore dei commenti dato che ero in Spagna...
Sei una Critica d'arte, che bello!
Di dove sei?
ciao
and.
Anonimo ha detto…
Da questo agosto 2006, la collana Transference. Poesia e cinema, diretta da Erminia Passannanti, è stata spostata ufficialmente dall'Editore inglese Troubador, all'editore italiano, Joker.--br--http://www.edizionijoker.com/

Tutti i titoli pubblicati con Troubador sono disponibili presso l'Editore inglese, alla pagina web http://www.troubador.co.uk/shop_booklist.asp?category=Transference e presso www.amazon.co.uk.

I titoli usciti con Ripostes, sono acquisibili per ordinazione presso l'editore e le maggiori agenzie librarie (titoli in programmazione a seguire). I primi titoli in programmazione con Joker, nella collana Transference, previsti dall'autunno del 2006, sono i seguenti:

Poesia del dissenso. Antologia di testi e autori, a cura di Erminia Passannanti, con una introduzione di Giampiero Marano, Joker, 2006. Include i seguenti poeti: Massimo Palme, Tommaso Lisa, Luca Paci, Antonella Pizzo, Gabriele Pepe, Adriano Padua. Tra gli interventi critici: Lello Voce, Francesco Muzzioli, Francesco Marotta.

La macchina dell'estasi. A cura di Laura Incalcaterra McLoughlin. Poesia italiana contemporanea. Joker, 2006.

Elsa Morante. The song of the H.F. and the U.M. in three parts. Edizione con testo a fronte. A cura di Patrick Hart e Mariangela Palladino, Joker, 2006.

Direttrice di Collana/ Series Editor

Dr Erminia Passannanti, Comparative Literature and Literary Theory, UK
Per proposte editoriali, per favore, mandate pure una e-mail a erminia.passannanti@talk21.com

Editorial Advisory Board

Prof. Guido Mazzoni, Poesia Moderna. Cattedra di Filologia e Critica Letteraria. Facoltà di Lettere, Università di Siena, IT

Prof. Francesco Muzzioli, Docente di Teoria della letteratura, Dipartimento di Italianistica e Spettacolo, Università di Roma “La Sapienza”, Roma, Italy

Prof. David Forgacs, Cultural history of Modern Italy and Film History 1920s-1960s, Department of Italian, University College London, London, UK

Prof. Pietro Cavallo, Dipartimento di Scienze Storiche e Sociali, Storia Contemporanea / Scienze della Comunicazione, Università di Salerno, Italy


Prof. Pasquale Iaccio, Storia del Cinema, Scienze della
comunicazione, Università di Salerno, Italy

Prof. Luca Lenzini, Critica letteraria, Letteratura del '900, Centro Studi Franco Fortini, Università di Siena, Italy

Prof. Thomas E. Peterson, Department of Romance languages, University of Georgia, Athens, GA, USA

Prof. Romano Luperini, Dipartimento di Filologia e Critica Letteraria, Università di Siena, Italy

Prof. Doug Thompson, Emeritus Professor, University of Hull, UK

Dr Adalgisa Giorgio, Senior Lecturer, Italian Department, University of Bath, UK

Dr Florian Mussgnug, Lecturer in Modern and Contemporary Literature. Department of Italian, University College London, UK

Dr Fabrizio Podda, Teoria della letteratura: Semiotica e psicologia della comunicazione simbolica, Centro Studi Franco Fortini, Università di Siena, Italy

Dr Laura Incalcaterra McLoughlin, Italian Department, University of Ireland, Galway, Eire, UK.
andrea margiotta ha detto…
Avevo dimenticato di dire ad Erminia, ricevendo una sua email proprio mentre ero in partenza per Ibiza, che la simpatia è comunque reciproca...

andrea
andrea margiotta ha detto…
Nel senso che è raro trovare una seria accademica che sia allo stesso tempo così "folle"...
and.
Anonimo ha detto…
:) la follia è bella, è un vizio di famiglia. buon viaggio e non andare negli hotel con le sconosciute, né accettare caramelle da loro, perché potrebbero essere drogate....
(erminia)
Anonimo ha detto…
Scusa, Andrea, ma ri-posto i titoli di imminente pubblicazione con Transference (Joker, IT), perchè avevo dimenticato il libro di Thomas E. Peterson (Prof., PhD. Italian Department, University of Georgia, USA), su Pier Pasolini (Poesie con testo a fronte in inglese.

Peterson, in USA, è l'unico vero specialista su Franco Fortini (vedi, The Ethical Muse of Franco Fortini), una monografia 'prize-winning', di grande acume. Eccone i dettagli di seguito:

Pier Paolo Pasolini. Poems. Con testo a fronte. Per la traduzione e cura di Thomas E. Peterson, Joker, 2006
--------------------------------

Poesia del dissenso. Antologia di testi e autori, a cura di Erminia Passannanti, con una introduzione di Giampiero Marano, Joker, 2006. Include i seguenti poeti: Massimo Palme, Tommaso Lisa, Luca Paci, Antonella Pizzo, Gabriele Pepe, Adriano Padua. Tra gli interventi critici: Lello Voce, Francesco Muzzioli, Francesco Marotta.

La macchina dell'estasi. A cura di Laura Incalcaterra McLoughlin. Poesia italiana contemporanea. Joker, 2006.

Elsa Morante. The song of the H.F. and the U.M. in three parts. Edizione con testo a fronte. A cura di Patrick Hart e Mariangela Palladino, Joker, 2006.

Post più popolari